Notizie

75 anni di Galileo

30 settembre 2017
Celebrazioni del 75° anniversario del Telescopio "Galileo"

LOCANDINA

DIRETTA VIDEO

 

 

Programma della cerimonia per i 75 anni di attività del telescopio Galileo, Teatro Millepini - ASIAGO-

10.00-10.15: Saluti del Rettore (o suo delegato) e del Sindaco di Asiago (o suo delegato)

10.15-10.40: Introduzione generale dei Direttori DFA e INAF Padova

10.40-11.00: Piero Rafanelli (professore ordinario dell’Università di Padova)

11.00-11.20: Giampaolo Piotto (coordinatore del corso di dottorato dell’Università di Padova)

11.20-11.40: Giampaolo Preti: Officine Galileo: il punto di vista del costruttore del telescopio

11.40-12.00: Annamaria Dal Sasso: ricordi del padre e del nonno che hanno edificato le strutture dell’osservatorio

12.00-12.20: Antonio Bianchini (professore dell’Università di Padova)

13.00: rinfresco a cura dell’istituto alberghiero

 

16.00-22.00: open day all’Osservatorio Astrofisico di Asiago, stazione del Pennar, con visite guidate gratuite alla cupola del telescopio Galileo ogni 30 minuti.

 

Descrizione

Il 27 maggio 1942 fu inaugurato il telescopio Galileo dell'Università di Padova. Costruito interamente in Italia rappresentava il più grande strumento per le osservazioni astronomiche dell'epoca. Il telescopio venne dedicato al grande scienziato Galileo Galilei, a 300 anni esatti dalla sua scomparsa, che grazie ai suoi studi condotti a Padova, tra il 1592 e il 1610, rivoluzionò l'intera astronomia.

Fino a quegli anni le osservazioni astronomiche venivano fatte da Padova, dalla Specola, ma gli sviluppi dell'astronomia, il competere con i nuovi osservatori europei e il crescente inquinamento luminoso della città costrinse gli astronomi, negli anni '30 del secolo scorso, a portare la nuova sede ad Asiago.

Il telescopio Galileo è operativo da ben 75 anni durante i quali si è distinto per studi internazionali in particolare nel campo delle stelle variabili, nella ricerca di novae e supernovae, e nello studio di galassie e comete.

Oltre alla ricerca il telescopio Galileo negli ultimi anni viene utilizzato anche nella didattica e nella divulgazione per il grande pubblico in particolari occasioni durante l'anno.

È quindi importante festeggiare i 75 anni di attività per ricordare i risultati e gli sforzi che sono stati fatti in tutti questi anni e rendere omaggio a tutti i protagonisti che hanno contribuito alla ricerca astronomica all'interno dell'Università padovana.